"DIVERSAMENTE UGUALI": l'evento contro ogni forma di discriminazione

Si è svolto l'evento DIVERSAMENTE UGUALI, organizzato insieme all'Agedi di Piazza Armerina e alla parrocchia Itria, per parlare di diversità di natura etnica, religiosa o fisica. Ideato da Angelo Ciurca, catechista della parrocchia Itria, l'evento è iniziato con i saluti del sindaco Nino Cammarata che a nome del Comune ha patrocinato l'iniziativa, seguito poi dagli interventi di Enzo Casale, presidente dell'Agedi, di Samantha Barresi, coordinatrice dello Sprar, di 5 rappresentanti di religioni diverse (cattolica, anglicana, avventista, ebrea e musulmana), di Don Osvaldo, parroco a Pietraperzia, e di Agostino Sella, presidente di Don Bosco 2000, per il saluto finale. I giovani della parrocchia, i migranti dello Sprar e il gruppo dei diversamente abili insieme ai volontari, hanno dato vita a uno spettacolo con coreografie, poesie, video e canti per portare un messaggio di pace e accoglienza del "diverso", per creare un mondo in cui la diversità è una ricchezza, non un limite. Simbolicamente è stato "abbattuto" il muro dell'intolleranza per lasciare il posto ai valori dell'uguaglianza.

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it

Please publish modules in offcanvas position.