Mamadì protagonista del corto "Due occhi da straniero"

La storia di Mamadì in un cortometraggio, vincitore di importanti riconoscimenti e premi. Il corto, dal titolo "I due occhi da straniero", degli sceneggiatori Sergio Barone e Lavinia Zammataro, racconta la vita del diciannovenne gambiano, ospite del centro di accoglienza ed integrazione di Catania. La sua storia è quella di tanti altri giovani africani, costretti a lasciare, ancora adolescenti, il proprio paese per la povertà, sopravvissuti al lungo viaggio nel deserto, in Libia e poi in mare. Mamadì racconta la sua quotidianità nel nostro centro salesiano, i ricordi della sua famiglia lontana e gli amici morti durante il viaggio.
 
Il pezzo su LA SICILIA a firma di Pinella Leocata.
Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved.