La migrazione circolare presentata alla conferenza internazionale di Palermo

Il progetto della migrazione circolare che stiamo realizzando in Senegal e Gambia. Questa è la presentazione del progetto alla Conferenza Internazionale "Prevenire la tratta di esseri umani", svoltasi a Palermo, a cura di Luisa Costanza e Cristina Messina dell'Ufficio Progettazione. Con questo progetto si crea un'alternativa alla migrazione nei paesi di provenienza dei migranti, attraverso la creazione di orti nei quali i giovani africani possono lavorare e sfamare le popolazioni dei villaggi. Un ruolo importante è quello dei migranti "di ritorno", cioè giovani che sono arrivati in Italia col barcone e che dopo un periodo di accoglienza e di formazione, stiamo ora aiutando a rientrare nei loro paesi. Forti delle competenze acquisite in Italia, sono ora in grado di gestire essi stessi gli orti in Africa nei quali lavorano altri giovani, che hanno deciso di restare nei propri villaggi.

Video

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it

Please publish modules in offcanvas position.