I progressi dell'orto di Wassadou

Si lavora instancabilmente nell'orto in Senegal. Il gombo cresce grazie all'acqua fornita dal pozzo e dall'impianto di irrigazione alimentato dai pannelli solari. Così l'acqua è disponibile tutto l'anno e non solo nei 4 mesi della stagione delle piogge. Si preparano i paletti per la recinzione.
Nell'orto lavorano Filippo, giovane imprenditore agricolo siciliano, Seny e Foude, migranti tornati in Africa col progetto della migrazione circolare, dopo essere stati accolti nei nostri centri in Sicilia. Tutti gli abitanti del villaggio beneficiano dell'avvio di questa attività agricola e meno giovani saranno costretti ad abbandonare il proprio paese!!! 
Scopri di più sulla pagina www.acasaloro.it

#migrazionecircolare

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it