La testimonianza di Cinzia, rientrata dalla missione in Senegal

La missione dei volontari in Senegal: ecco la testimonianza di Cinzia, alla sua seconda missione in Senegal, questa volta nel villaggio di Velingara.

Questa estate ritorno in Senegal dopo la bella esperienza dell'anno passato con Don Bosco 2000 e le mie motivazioni non sono molto chiare, sento solo il bisogno di ripercorrere quelle strade polverose, di accarezzare quei faccini che ti vengono incontro festosi, di stringere le loro mani e riempirmi di Vita! Mossa da questo forte desiderio, vado.
Ritrovo lo splendore verde di una terra povera ma accogliente, trovo l'abbraccio di un villaggio, Velingara, che ogni giorno spalanca le sue porte a noi che in pieno stile salesiano, proviamo a portare gioia e allegria e a far sentire ognuno di quei ragazzi amati...il tutto sotto un albero così grande che la sua ombra accoglie tutti, come una madre benedicente. Poi, ritrovo loro, i ragazzi, i bambini e con loro tutto è spontaneo: il gioco, il sorriso, il pianto, la partecipazione; così giorno dopo giorno la nostra esperienza si fa piena di vita.
Ma nella condivisione delle giornate tutto si fa via via più chiaro, capisco il perché del mio ritorno ovvero il desiderio di diventare presenza attiva, fattiva ed operosa, non aver paura di sbracciarsi e sporcarsi le mani perché qualcosa cambi, affinché anche solo uno dei ragazzi incontrati possa avere la possibilità di credere in un sogno ed investire in questo, fare in modo che a nessuno di loro manchi di che sfamarsi...e tanto altro...la progettualità insomma.
Quest'anno torno ricca delle storie di ciascuna delle persone incontrate e torno carica di responsabilità, quella di coloro che hanno visto e ascoltato e dunque la missione comincia adesso!
Una delle mamme del villaggio mi ha detto: "chi ha fatto una cosa buona una volta essa dura per sempre".
In questa frase la voglia di restare uniti anche solo nel ricordo e nella preghiera la percezione di essere importanti l'uno per l'altro, io allora affido alla Provvidenza la possibilità di ritornare in Senegal, a Velingara, e di continuare a fare, nel mio piccolo, cose che sanno di buono.
Cinzia

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved.