Piazza Armerina

Giovedì, 23 Novembre 2017 10:08

Operatore Sociale all'opera

L'accoglienza e il primo contatto sono momenti fondamentali, attraverso il contatto con l'operatore sociale il beneficiario può aprirsi e trovare uno spazio per raccontarsi. Si tratta di una professione di aiuto alla persona in stato di bisogno, per questo l'operatore sociale rappresenta, per il beneficiario, la risposta operativa a cui fare riferimento. In questo caso specifico il nostro operatore sociale sta consigliando il beneficiario sui corsi scolastici da seguire

Tra le varie professionalità con competenze educative, sociali, legali e psicologiche è presente l'assistente sociale, definito come quel professionista che è in grado di mettere il beneficiario nella condizione di esprimere i propri bisogni e consente di facilitare il rapporto con i servizi del territorio. In questo caso specifico la nostra assistente sociale sta fornendo tutta la documentazione per poter disporre della carta d'identità, in modo da poter avere accesso ad ulteriori servizi. Il servizio fornito dall'assistente sociale consiste anche nell'accompagnamento del migrante presso l'ufficio anagrafe, spiegandogli tutta la procedura in modo da renderlo autonomo per ulteriori esigenze.

Mercoledì, 22 Novembre 2017 08:35

Cittadinanza Attiva

Oggi abbiamo incontrato le classi prima A e seconda B dell'istituto comprensivo Capuana. Grazie alle insegnanti Ilaria Lucerna e Silvana Sanfilippo i giovani studenti hanno incontrato due migranti, Fofana e Mohamed, che hanno raccontato le loro storie e hanno parlato del diritto allo studio, purtroppo violato nei loro paesi di provenienza. Il tema dell'incontro è stato il progetto Cittadinanza Attiva, che mira a parlare di diritti umani e simboli delle identità nazionali. I giovani studenti hanno donato un disegno che raffigura la pace. Insieme studenti e migranti, hanno realizzato le bandiere di Italia e Gambia utilizzando materiale del laboratorio di arti manuali 

Martedì, 21 Novembre 2017 10:17

Una partita a carte con i verbi

Proseguono le attività scolastiche presso la nostra Associazione. Oggi giochiamo a carte con i verbi con l'obiettivo di comporre correttamente il verbo, vince chi lo completa prima 

Giovedì 16 novembre il nostro Presidente Agostino Sella sarà in diretta su TV 2000 alla trasmissione "Siamo noi" alle ore 14.00 per parlare dell'approccio di Don Bosco alle tematiche dell'accoglienza. "Come Don Bosco accoglieva i giovani delle periferie torinesi nell'800, oggi noi accogliamo i giovani migranti in fuga da povertà e guerre, con lo stesso spirito fraterno e con la stessa passione" dichiara Agostino Sella. "In Sicilia, terra di frontiera per la migrazione sub-sahariana, l'emergenza immigrazione è diventata ormai ordinaria, e stiamo realizzando tanti progetti di accoglienza ma soprattutto di integrazione per sostenere il futuro di tanti giovani migranti secondo lo spirito salesiano". 

Un altro incontro per il progetto IO NON DISCRIMINO, la campagna Nazionale del Vis nell'ambito del progetto STOP TRATTA. Oggi abbiamo incontrato gli studenti della classe terza della scuola media "Capuana" di Piazza Armerina per approfondire il concetto e le motivazioni della migrazione. I nostri operatori insieme a 2 volontari del Servizio Civile ed un ragazzo ospite nella nostra comunità, hanno affrontato il tema del viaggio e ascoltato anche una testimonianza dando vita ad un confronto ed uno scambio di opinioni. Grazie alla sensibilità della Prof.ssa Ilenia Perspicace anche quest'anno continuano gli incontri con le istituzioni scolastiche di Piazza Armerina. 

Lunedì, 13 Novembre 2017 08:18

11 Novembre 2017

Oggi grande festa all'oratorio Salesiano di Piazza Armerina. Castagnata e rappresentazione di San Martino. Giovani dell'oratorio, migranti ed ex allieve, tutti insieme per una grande festa. 

Oggi la nostra associazione ha ringraziato ufficialmente gli studenti della scuola media "Cascino" per il contributo alla raccolta di fondi "Diamo loro retta" che stiamo promuovendo per sostenere il diritto allo studio dei giovani migranti. La scuola ha raccolto la somma di 270 euro, che serviranno per pagare due mensilità di retta scolastica per due giovani (125 euro ciascuno). I restanti 20 euro verranno usati per l'acquisto di materiale di cancelleria (penne e quaderni). Il ringraziamento è stato rivolto al dirigente scolastico Prof. Roberro Ferrera e salla Prof.ssa Oriana Stefanizzi che ha coordinato il progetto di collaborazione tra la nostra associazione e l'istituto Comprensivo Statale "Falcone-Cascino" a Piazza Armerina. Abbiamo consegnato la ricevuta del versamento della donazione sul conto corrente dedicato alla raccolta fondi e abbiamo "donato" un segnalibro a tutti gli studenti che hanno partecipato al progetto. Gli incontri che abbiamo svolto con la scuola riguardano il diritto allo studio, un diritto spesso violato per i giovani migranti. 

Giovedì, 09 Novembre 2017 12:22

10 - 11 Novembre Milano

Giorno 10 - 11 Novembre a Milano si parlerà di crisi sociale e di un'alleanza fra "merito" e "bisogno" per affrontare le sfide del riformismo europeo. Il nostro presidente Agostino Sella interverrà venerdì 11 sul tema "immigrati ed emigrati" insieme ad importanti relatori quali il Ministro dell'Interno Marco Minniti ed il giornalista Giancarlo Bosetti. Seminario di formazione "Il merito e il bisogno" a cura della scuola di democrazia europea "Luciano Cafagna"

Giovedì, 09 Novembre 2017 11:33

Assemblea Nazionale del VIS

Oggi la nostra associazione è presente all'assemblea nazionale del VIS (Volontario Internazionale per lo Sviluppo). Due importanti notizie. Innanzitutto il nostro presidente Agostino Sella è stato riconfermato consigliere nel comitato esecutivo del VIS. E in secondo luogo, Seny ed Aly nostri mediatori culturali presso gli SPRAR di Aidone e Villarosa, hanno parlato all'assemblea dei progetti di sviluppo in Senegal. La dichiarazione del Presidente Agostino Sella:"peri prossimi 4 anni saremo presenti nel "bord" del Vis, che oggi è tra le prime 10 ONG italiane presente con progetti di sviluppo in oltre 40 paesi del mondo. Questo ci aiuterà a portare avanti con grande integerrima convinzione i valori dell'accoglienza e dell'integrazione che oggi è una battaglia di minoranza ma è un  motivo per cui vale la pena vivere e combattere." 

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it