Piazza Armerina

Oggi abbiamo ospitato nel nostro centro di accoglienza ed integrazione un gruppo di studenti della Vejleschool, provenienti dalla Danimarca. Accompagnati dal professore Martin Scmidt, che l'anno scorso aveva incontrato i nostri ragazzi con un progetto Erasmus coordinato dalla professoressa La Mattina, in quest'occasione i giovani danesi sono stati accompagnati dalla professoressa Arena. Abbiamo aperto le porte del centro, abbiamo parlato dei nostri progetti e abbiamo sentito le testimonianze dei ragazzi, ai quali gli studenti danesi hanno posto varie domande.

Si sta svolgendo il laboratorio del caseificio nel nostro centro di accoglienza ed integrazione all'Ostello del Borgo a Piazza Armerina, insieme al Rotary e all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Palermo: impariamo a fare la ricotta e i formaggi. Oggi, 8 marzo la consegna degli attestati. Il laboratorio è stato allestito nella cucina del centro di accoglienza ed è seguito da 20 giovani migranti. L’obiettivo è l’acquisizione delle competenze al fine di rilasciare un attestato. Presenti il Dott. Santo Caracappa dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Palermo, Lombardo Sebastiano, imprenditore agricolo, Lucia Giunta, segretaria del Rotary Piazza Armerina, Valter Longobardi, membro del Rotary Piazza Armerina, e Samantha Barresi, coordinatrice centro di accoglienza Don Bosco 2000 a Piazza Armerina. “Quest’iniziativa è molto importante per noi - dichiara Samantha Barresi - perché attraverso questo laboratorio riusciamo a dare competenze ai nostri ragazzi. Da poco abbiamo ricevuto il riconoscimento “Welcome” da parte dell’Alto Commissariato per i Rifugiati della Nazioni Unite per l’inserimento socio-lavorativo dei migranti, e questa esperienza si inserisce tra le attività che realizziamo per permettere ai giovani di essere pronti non solo per le aziende agricole siciliane, ma anche per le opportunità nei loro paesi di origine, attraverso il progetto della migrazione circolare, grazie al quale stiamo facendo tornare in Africa tanti giovani migranti”. 

Mercoledì, 06 Marzo 2019 10:19

Migranti dello SPRAR al carnevale armerino

Un gruppo di giovani migranti del progetto SPRAR ha partecipato oggi al carnevale armerino insieme al gruppo del quartiere Monte. Un momento di grande integrazione e condivisione delle tradizioni cittadine.

#integriamo

Concluso l'evento "Gran Prix Nazionale di corsa campestre" che si è svolto a Piazza Armerina con una grande partecipazione di atleti provenienti da tutta la Sicilia e con la presenza dei ragazzi ospiti dei nostri centri di Piazza Armerina ed Aidone. Con lo slogan "NO RACISM", la manifestazione ha sostenuto il progetto "A CASA LORO" con cui stiamo aiutando i migranti a rientrare nei loro paesi di provenienza, con la realizzazione di orti in cui i giovani africani possono lavorare.

Giovedì, 07 Febbraio 2019 16:30

Primo incontro della rassegna "Cinema & Colori"

Oggi si è svolto il primo incontro della rassegna "Cinema & Colori" che stiamo realizzando con le scuole secondarie di primo e secondo grado di Piazza Armerina con il sostegno del MIUR. Oggi abbiamo incontrato gli studenti delle classi della scuola media "Capuana" al cinema Giò Social House. Abbiamo parlato del progetto che attraverso il cinema racconta di una società multiculturale e non discriminante. Abbiamo sentito la testimonianza di Aly che, arrivato col barcone in Sicilia ora è uno dei nostri mediatori e lavora tra il Senegal e la Sicilia nel progetto della migrazione circolare per creare sviluppo nei paesi di origine dei migranti.
L'incontro ha previsto la proiezione del film "La melodie", pluripremiato dalla critica, che parla di integrazione attraverso il linguaggio della musica.
 
#integriamo #donbosco2000 #costruttoridiponti #cinemaecolori
Giovedì, 10 Gennaio 2019 16:01

20 anni dell'Associazione Don Bosco 2000

30 novembre 1998 - 30 novembre 2018: 20 anni dell'Associazione Don Bosco 2000
 
20 anni della nostra storia, iniziata come un gruppo di giovani animati dalla voglia di rendersi utili agli altri attraverso un progetto di vita svolto con determinazione e passione in nome della mission di San Giovanni Bosco. Prima erano i giovani della nostra città, poi le donne migranti e i loro bambini, ora i giovani migranti sbarcati in Sicilia e i giovani in Senegal e Gambia. Agostino Sella, presidente dell’Associazione Don Bosco 2000: “Perché stare con le mani in mano non è possibile quando intorno a noi ci sono giovani che chiedono aiuto”.
 
Coraggio, coraggio sempre; non stanchiamoci mai di fare il bene e Dio sarà con noi (San Giovanni Bosco)
 
#accogliamo #sosteniamo #costruttoridiponti
Venerdì, 23 Novembre 2018 10:03

Arrestati i tre aggressori di Salife!!!

Si tratta di Ambrogio Tagliarino, 21 anni, Salvatore Calì, 28 anni ed Emanuele Barrile, 24 anni, tutti di Piazza Armerina. Inoltre, uno degli indagati avrebbe anche minacciato un altro extracomunitario per farsi consegnare degli stupefacenti. Gli episodi ebbero luogo lo scorso 15 dicembre, giorno della visita del Papa, all'interno della Villa Comunale della Città dei mosaici.
Il giovane gambiano, dopo l'aggressione che gli è costata la perdita di due denti, aveva denunciato alla polizia di essere aggredito e rapinato da tre giovani che, dopo averlo riempito di calci e pugni, gli avevano rubato il cellulare. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle indagini per l'aggressione, la stessa sera, a un altro uomo, sempre alla villa comunale, per questioni di droga, la polizia è risalita ai tre.

Secondo incontro con gli studenti, delle seconde e terze classi della scuola media Capuana. Ad Accogliere calorosamente il nostro gruppo, costituito da Lamin, Kante, Modi, Amadou, Dalwar, Roman, Alain, Jean Paul, una della animatrici dell'oratorio salesiano Valentina Purrazza, il tirocinante Raffaele Gianuario e l'educatrice della comunità Giuseppina Pellegrino, sono state le professoresse Ilaria Lucerna e Grazia D'Imprima.
Il laboratorio dal titolo "Un viaggio da condividere - 1 tappa", ha l'obiettivo di far comprendere agli studenti che ciascuno di noi é continuamente in viaggio pur rimanendo "fermo" e questo grazie alle relazioni che coltiviamo con le altre persone che provengono sia da altri paesi limitrofi, che da città o continenti lontani da noi, sia attraverso gli oggetti che usiamo e che hanno una storia di "viaggi" alle spalle.

Oggi siamo all'università Kore a Enna al seminario sulle politiche migratorie per parlare di analisi di stereotipi, normative e integrazione. Portiamo la nostra esperienza di accoglienza in Italia e di cooperazione circolare in Senegal e Gambia con l'intervento della Dott.ssa Roberta La Cara su decreto Salvini e obblighi umanitari e con la testimonianza di Aly Traore. Aly è un mediatore interculturale presso i nostri centri di accoglienza ed integrazione in Sicilia ma è anche un migrante di ritorno, che periodicamente torna in Africa per aiutarci nella realizzazione dei progetti di cooperazione allo sviluppo. 
 
Mercoledì, 24 Ottobre 2018 07:41

I migranti rappresentano il Palio dei Normanni

Oggi due ragazzi del nostro centro di accoglienza "Ostello del Borgo" hanno partecipato ad una manifestazione in cui sono stati presentati prodotti tipici siciliani, rappresentando i figuranti del corteo storico del Palio dei Normanni.

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it