Senegal: disordini in Casamance, si mobilitato anche l'esercito

Si è mobilitato l'esercito senegalese con con una compagnia di 150 parà per organizzare la risposta all'uccisione di 13 giovani avvenuta nel fine settimana nelle foreste di Casamance, la regione più meridionale del Senegal. Secondo le prime ricostruzione, l'attacco è avvenuto in un tratto di foresta dove alcuni giovani si erano regati per raccogliere. Sorpresi da un gruppo di uomini armati, in 13 sono rimasti uccisi mentre altri sette sono rimasti feriti. 

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it

Please publish modules in offcanvas position.