Centro Giovanile

L'oratorio salesiano di Piazza Armerina, ubicato all'interno di un suggestivo ex convento di clausura, ormai laico dal 2001 è una realtà cittadina fortemente consolidata, ritrovo giovanile pomeridiano, un luogo di svago e di preghiera, connubio ideale per calcare le orme di Don Bosco, punto di riferimento dell'opera salesiana.
L'oratorio è un ambiente educativo come lo ha voluto e inventato Don Bosco. Egli desiderava che ogni opera salesiana si distinguesse per essere una casa che accoglie, che evangelizza e che educa alla vita nei suoi più vari aspetti: dalla cultura al teatro, dalla musica allo sport e al tempo libero. Spazi aperti, luoghi di ritrovo e di svago, chiesa, scuola, teatri, ma soprattutto...giovani, tanti giovani. Sono i giovani, infatti che animano l'oratorio e lo dimensionano secondo la loro allegria. A loro che vogliono iniziare un cammino di vita in allegria Don Bosco ha suggerito un sistema preventivo il quale è la carta magna di ogni ambiente educativo.
Il sistema è quello preventivo. Sembra una parola dura, invece è un sistema d'amore. Don Bosco amava ognuno dei ragazzi che entravano nei suoi spazi. E' stando con loro, vivendo con loro, giocando e studiando con loro, che pian piano li ha conosciuti più di ogni altro. Per la loro vita e per non lasciarli soli e renderli così onesti cittadini e buoni cristiani, Don Bosco inventò un sistema che consistesse nel prevenire, con proposte educative, che il ragazzo potesse fare esperienze negative di qualsiasi genere.
Seguendo dunque questi canoni ad oggi il nostro oratorio è promotore di decine di iniziative e cooperatore di molte associazioni per il sociale, che coinvolgono a 360° gli attori sociali del XXI secolo, dai bambini alle famiglie passando per i ragazzi ed i giovani, quest'ultimi considerati come il motore immobile del centro giovanile salesiano o come direbbe Don Bosco: “la buona stoffa ...”

 Al via il GREST dell'oratorio salesiano di Piazza Armerina presso l'Ostello del Borgo. Tante le iniziative per tutti i bambini partecipanti. Una descrizione del progetto estivo è stata pubblicata su LA SICILIA a cura di Esmeralda Rizzo. Il filo conduttore del GREST 2016 è la misericordia. La novità dell'anno è l'organizzazione delle Olimpiadi sportive.
Si svolgerà mercoledì 22 giugno presso la Giò Social House a Piazza Armerina l'evento conclusivo del corso organizzato nell'ambito del progetto SICILIA INTEGRA che si sta svolgendo presso l'associazione Don Bosco 2000. Il progetto ha portato alla creazione di una solida rete di prestigiosi partner internazionali impegnati nella formazione di giovani disoccupati siciliani e migranti ospitati nei centri di accoglienza. Il tema del corso di ben 5 settimane è stato centrato sulla formazione nell'ambito dell'agricoltura biologica e sostenibile. 
L'associazione Don Bosco 2000 sta cercando figure professionali quali mediatore culturale, operatore legale, psicologo, tutor inserimento lavorativo, tutor alfabetizzazione, operatore dell’accoglienza, addetto alle pulizie nell'ambito dell'accoglienza dei migranti. Di seguito tutti i dettagli per partecipare alla selezione e il modello di domanda da inviare via email entro il 20 giugno. Il progetto di accoglienza fa parte del nascente centro di accoglienza SPRAR presso il Comune di Villarosa, che avvisa la cittadinanza che è possibile inoltrare apposita istanza via e-mail presso l'Associazione Don Bosco 2000 (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.), tramite l'allegato modello, entro e non oltre il 20 Giugno 2016. I dettagli si possono…
Giornata multiculturale per la pace il 28 maggio: musica, fiabe tradizionali, cucine dei paesi di origine dei migranti, spettacoli con i ragazzi delle scuole e le associazioni di volontariato. L’associazione Don Bosco 2000, il comitato promotore Club per l’UNESCO di Piazza Armerina e la FIDAPA celebrano il riconoscimento della Chiesa di San Rocco Fundrò, nel cuore del centro storico di Piazza Armerina, quale “monumento testimone di una cultura di pace”. Una giornata ricca di eventi con le scuole primarie e secondari di PIazza Armerina, le associazioni della città le istituzioni della provincia, le autorità religiose e i centri di accoglienza…
Creiamo opportunità di formazione per i giovani siciliani nel territorio!!! A seguire il testo integrale per l'assegnazione di 5 borse di studio nel settore agro-alimentare nell'ambito della formazione professionale del progetto "SICILIA INTEGRA" AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 5 BORSE DI STUDIO PER PARTECIPARE AL CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ‘ESPERTO DI TECNICHE DI AGRICOLTURA BIOLOGICA E RIGENERATIVA’ ALL’INTERNO DEL PROGETTO “SICILIA INTEGRA” PRESSO L’ASSOCIAZIONE DON BOSCO 2000 PREMESSO CHE: - L’Associazione Don Bosco 2000 ha siglato con Gaia Education un Protocollo di Intesa che prevedel’implementazione di una rete operativa e sinergica a favore dell’inserimento socioeconomico dei migranti, attraverso un…
Don Bosco 2000 - Centro Minori - Catania. Al via la I Don Bosco World Cup: Comincia oggi il campionato intercomunitá organizzato dal CPA Colonia Don Bosco in collaborazione con la PGS. Il torneo coinvolge circa 100 minori stranieri non accompagnati, di 12 nazionalitá differenti, provenientidalle comunitá del Nodo, Regina Elena, Marianella Garcia e la stessa colonia Don Bosco. Per i ragazzi un'occasione di confrontarsi e stare insieme in campo secondo le regole.
Monday, 02 May 2016 00:00

Don Bosco 2000 - Aidone (Sicilia).

Don Bosco 2000 - Aidone (Sicilia). Consegnato un attestato di riconoscimento al presidente dell'associazione Don Bosco 2000, Agostino Sella, per l'importante contributo di un gruppo di migranti ospitati dalla comunità di Aidone alla riqualificazione della storica biblioteca comunale G. Scovazzo e l'apertura di Factory centro multimediale a cura del gal Rocca di Cerere in collaborazione con la Proloco di Aidone. Grande soddisfazione dei ragazzi e degli operatori
Continua l'avventura del laboratorio di teatro per i migranti con l'esperta Silvia Russo a Piazza Armerina