Monday, 15 March 2021 08:49

Inaugurato il centro di accoglienza per donne e bambini a Ragusa

A Ragusa, dopo l'inaugurazione si inizia a lavorare nel nuovo progetto SPRAR per donne e bambini!!!
"Il nostro obiettivo è far bene il bene tra gli ultimi e gli abbandonati come diceva don Bosco. Donne migranti sole con bambini sono tra le categorie più fragili in assoluto. Siamo qua a Ragusa per questo. Per poter dare anche a loro la possibilità di integrarsi nella nostra società. Per poter dare ai piccoli bambini africani la possibilità di diventare tra qualche anno anche loro cittadini italiani ed europei": così Agostino Sella, presidente di Don Bosco 2000.
Ora l'equipe multidisciplinare e multiculturale inizia il proprio lavoro, con tanto entusiasmo e grande spirito di collaborazione, a partire da Greta Carapezza, la coordinatrice del centro: "È una nuova avventura e sono soddisfatta perchè tutta l’equipe sta lavorando in maniera collaborativa per sistemare la struttura e garantire l’accoglienza. E' bello vedere anche il coinvolgimento delle ospiti (mamme e bambini)".