Attività

Wednesday, 16 February 2022 09:15

Amarà in visita nei nostri centri di accoglienza

Amarà continua la visita nei centri di accoglienza per lasciare la sua testimonianza di cooperazione circolare e sensibilizzare i giovani: “Noi giovani africani siamo il futuro dell’Africa”.Oggi siamo andati a Santa Margherita di Belice dove Don Bosco 2000 è in partenariato (ATS) con la cooperativa Quadrifoglio per la gestione del centro SAI. Amara è il giovane senegalese che gestisce il nostro progetto di cooperazione circolare ed è in Italia con visto di 40 giorni per un periodo di formazione. Amarà tra qualche settimana ritornerà in Senegal per continuare a lavorare nei progetti di sviluppo.
Thursday, 23 December 2021 14:38

Serene feste dall'Associazione Don Bosco 2000

Auguri di serene feste da tutta la grande famiglia di Don Bosco 2000 in Italia, in Senegal e in Gambia!!! Condividiamo con te la citazione di Papa Francesco: "Se vogliamo festeggiare il vero Natale, contempliamo questo segno: la semplicità fragile di un piccolo neonato. Lì sta Dio". 
Il Bilancio Economico dell'Associazione Don Bosco 2000 descrive lo stato patrimoniale e del conto economico dell'associazione. In allegato in fondo a questo articolo.
Thursday, 02 September 2021 07:09

Il codice etico di Don Bosco 2000

Il presente Codice Etico rappresenta i principali valori e le regole di governance e di gestione che devono essere rispettate da tutti i lavoratori e quanti agiscano in nome e per conto della associazione. Il presente Codice Etico (di seguito “Codice”) è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione della Associazione Don Bosco 2000 – Impresa Sociale in data 1 marzo 2021. Il documento in allegato in fondo a questo articolo. 
In Senegal non solo per costruire orti e pollai, fornire cure mediche, supporto scolastico e sensibilizzare i giovani sui rischi del viaggio. Un parte del nostro programma di cooperazione allo sviluppo si è occupata di raccogliere dati sull'impatto della pandemia Covid-19 sulle popolazioni già poverissime dei villaggi in cui siamo presenti dal 2017. I nostri dati sono stati raccolti in una pubblicazione che riporta un'analisi fatta anche per altri paesi (India, Nepal, the Philippines, Mexico, Haiti, Kenya, oltre al Senegal). Il report (allegato) illustra la ricerca e i risultati principali.
Alla cortese attenzione di Sergio Mattarella Presidente della Repubblica Palazzo del Quirinale Roma, Italia Egregio Presidente, Le chiediamo di porre la Sua attenzione sulla situazione drammatica di tanti migranti costretti a vivere in una situazione di illegalità ed esclusione sociale, intrappolati nelle reti del lavoro nero e del caporalato. L’art. 103 del D.L n. 34/2020, il cosiddetto Decreto Rilancio, rubricato “Emersione di rapporti di lavoro”, ha introdotto la possibilità di regolarizzare il lavoro nero e far emergere situazioni di sfruttamento. Tuttavia, un attento monitoraggio ha indicato che a fronte degli oltre 600mila stranieri in situazione irregolare stimati sul territorio nazionale,…
Offerta di lavoro: vacancy per SUPERVISORE equipe multidisciplinare SAI Posizione: supervisore equipe multidisciplinare progetto SAI (ex SPRAR) Destinazione: Ragusa Responsabile Risorse Umane: Roberta La Cara Tipologia collaborazione: incarico professionale Inviare CV e lettera di motivazione a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. FIGURA RICERCATA: L’Associazione Don Bosco 2000 – Impresa Sociale ricerca una figura professionale da inserire nei progetti di accoglienza SAI (ex SPRAR), Area di Ragusa nel ruolo di Psicologo-Psicoterapeuta/Supervisione d’équipe PRINCIPALI ATTIVITA’ Realizzare momenti di riflessione e confronto di gruppo a favore dell’équipe multidisciplinare del progetto SAI: Organizzare e gestire incontri di supervisione di gruppo e, se il caso, individuale, con periodicità costante…
Si è appena conclusa la 3 giorni di incontri per il monitoraggio del progetto USAID, che ha fornito accoglienza e supporto psicologico a tanti giovani, italiani e migranti, in situazione di grande vulnerabilità a causa dell’emergenza Covid-19. Una grande prova di solidarietà della rete salesiana, che parte dagli Stati Uniti ed arriva nei luoghi più colpiti dalla pandemia, in Sicilia. Abbiamo accompagnato Manuel e Francesco del VIS nelle sedi in cui si è svolto il progetto, per parlare con alcuni beneficiari e monitorare l’efficacia degli interventi: ben 11 migranti accolti, 70 persone raggiunte con lo sportello itinerante di ascolto per…
Page 1 of 74