Rassegna Stampa

Con l'assegnazione di un vasto spazio verde alla Società cooperativa DAS l'amministrazione Comunale di Aidone realizza gli "Orti sociali". Con la collaborazione dei richiedenti asilo del progetto Sprar sarà possibile riqualificare la zona attigua alla villa comunale, fino ad oggi in stato d'abbandono. L'area sarà sfruttata per la coltivazione di frutta e verdura e sarà arricchito da piante ed alberi. Il progetto contempla anche una fase di formazione mirata per i migranti che potranno così spendersi per la collettività rendendo ancora più efficace l'integrazione. è prevista inoltre la consegna a domicilio degli alimenti frutto delle coltivazioni. #integriamo
“Natale Aidone 4.0, tra storia, tradizione e divertimento” è il risultato di una reale integrazione sociale dei migranti ospitati ad Aidone. Abdoul Abass Yoada, Mamadu Tunkara, Rasheed Bello, Giuseppe Birritella, Deborah Palermo e Giuseppina Pellegrino, dal 21 novembre, guidano i gruppi di studenti in visita ad Aidone in un percorso didattico, con l’obiettivo di scoprire il patrimonio artistico culturale del territorio. Il compito di Abdoul, Mamadu e Rasheed , provenienti rispettivamente dal Burkina Faso, dal Gambia e dalla Nigeria, è di accogliere i numerosi studenti, accompagnati dagli insegnanti, provenienti da alcuni comuni siciliani. Il ruolo cambia e i tre migranti…
Tuesday, 20 December 2016 11:16

Su LA SICILIA di oggi

Grande attività di integrazione a supporto delle iniziative natalizie dello SPRAR di Aidone.
Ieri 01 Dicembre la Factory di Aidone, gestita dall'Associazione Don Bosco 2000, ha ospitato 80 bambini della scuola elementare di Adrano per partecipare al presepe vivente interattivo allestito presso l'ex Chiesa di San Domenico. L'incontro ha previsto, inoltre, la visita dei luoghi più interessanti del territorio di Aidone tra cui l'area archeologica di Morgantina, il Museo archeologico e il tunnel del tempo con gli schermi speculari interattivi che permettono ai visitatori di tornare indietro nello spazio della storia. 
Si parla del nostro centro di prima accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati a Catania. http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/521193/La-missione-di-Don-Bosco-aiuta-i-minori-stranieri-soli-a-costruire-il-futuro 
Un articolo sulla pagina ONUITALIA.COM sull'operato dell'Associazione Don Bosco 2000 in Senegal, che ha come obiettivo il sostegno dei migranti nei loro paesi d'origine e l'avvio di progetti per la creazione di occupazione per i locali, soprattutto per i giovani. http://www.onuitalia.com/eng/2016/11/01/don-bosco-2000-senegal-engage-migrants-development-projects-countries-origin/
Page 10 of 11