Rassegna Stampa

Aggredito un profugo dello Sprar. Era a Piazza Armerina col Papa Sabato mattinata l’entusiasmo per l’arrivo di papa Francesco a Piazza Armerina, insieme agli amici dello Sprar gestito dall’Associazione Don Bosco 2000. Poi, la sera che si trasforma in un incubo.Salife, un giovane gambiano di 19 anni, è stato infatti aggredito, picchiato e derubato del poco che possedeva da tre uomini, attualmente in via di identificazione presso la villa comunale, subendo contusioni in tutto il corpo e la rottura di due denti.«Che questo gesto di alcuni balordi locali contro i più deboli arrivi il giorno della visita del Santo Padre…
Monday, 17 September 2018 08:03

Il selfie di D-Camara con Papa Francesco

Il giovane gambiano, ospite della famiglia salesiana del nostro centro per minori stranieri non accompagnati a Catania, ha portato il nostro saluto a Papa Francesco. Sin dall'inizio si è ben integrato con le attività del territorio, dalla scuola allo sport, alle iniziative dell'oratorio. L'estate appena conclusa lo ha visto animatore nel Grest, felice di integrarsi con i giovani e i bambini ed anche con gli altri animatori siciliani. Ha partecipato al Sinodo dei Giovani a Roma l'estate scorsa, un'esperienza molto emozionante per lui: in quell'occasione per la prima volta ha visto il Papa ed ha ascoltato il messaggio del pontefice…
L'aggressione a Salife da parte di 3 giovani piazzesi nella giornata dei festeggiamenti per la visita del Santo Padre a Piazza Armerina. A poche ore dal messaggio di fraternità e speranza lanciato da Papa Francesco, si è assistito ad un atto di una violenza inaudita nei confronti del giovane gambiano, ospite del nostro centro SPRAR. Il giovane, ancora ferito e con traumi sul viso e su varie parti del corpo, ha raggiunto il commissariato dove ha sporto denuncia ed è stato raggiunto dalla coordinatrice e dalla mediatrice del nostro centro. "Dispiace - dichiara il presidente Agostino Sella - che questo…
Sempre dalla parte di chi soffre, con i progetti di accoglienza in Sicilia e con i progetti di sviluppo in Senegal. “Per Don Bosco il Papa rappresentava l’amore e l’obbedienza per la Chiesa e noi salesiani ereditiamo da lui questa devozione. Papa Francesco per tutti noi è una guida spirituale, morale e sociale in tutto quello che facciamo”. Esordisce così Cinzia Vella, direttore generale dell’associazione Don Bosco 2000 che opera in Sicilia ed in Africa attraverso progetti di accoglienza ed integrazione.Cosa significa per voi che accogliete migranti la presenza del Papa a Piazza Armerina.Significa confermare e rivitalizzare la nostra “mission”.…
A Piazza Armerina il gruppo dei giovani dell’oratorio salesiano e del centro di accoglienza è composto da circa 60 persone (45 giovani e 15 tra educatori e accompagnatori). Complessivamente si tratta di un gruppo di giovani provenienti da tante città d'Italia e da tanti paesi del mondo per dare un messaggio di pace e unità, nello spirito delle parole di Papa Francesco: "Accogliamo gli immigrati a braccia aperte: Cristo stesso ci chiede di accogliere i nostri fratelli e sorelle migranti e rifugiati con le braccia ben aperte". I giovani e gli animatori saranno principalmente quelli che hanno svolto il servizio…
Inizia il percorso didattico nelle scuole pietrine sui temi dell'accoglienza, dell'integrazione e della non-discriminazione. La proposta fa parte del progetto "Io non discrimino" che stiamo portando da anni nelle scuole dei comuni in cui facciamo accoglienza ed integrazione dei migranti. E' un percorso che punta a far conoscere le storie dei migranti agli studenti del territorio per abbattere i muri della diffidenza e degli stereotipi sulla migrazione. Gli incontri faranno uso del kit didattico del progetto #stoptratta del #Vis, che utilizza materiale online e strumenti interattivi con visori per la realtà aumentata per offrire agli studenti una chiara comprensione delle…
Sabato 8 agosto alle ore 15.30 si svolgerà la partita d’esordio dell’ASD Don Bosco 2000 nel campionato di promozione, girone D. La prima partita ufficiale si svolgerà al campo Sant’Ippolito a Piazza Armerina, dove l’ASD Don Bosco 2000 incontrerà l’Enna Calcio, storica squadra della nostra provincia. E’ un appuntamento importante per una squadra che è nata da un anno e che già ha dato grandi soddisfazioni non solo sol piano sportivo ma anche per il fair play e lo spirito di aggregazione. L’obiettivo del progetto è stato sin dall'inizio quello di rilanciare il calcio in un territorio in cui da…
Un giorno alla plaia nella colonia ospitale: “Chi è accolto, accoglie”. Un’estate alla colonia Don Bosco, la spiaggia veramente libera. La pagina che il quotidiano LA SICILIA dedica alle nostre attività. Le testimonianze dei ragazzi,del presidente, dei mediatori e dei volontari, per raccontare non solo il modello di accoglienza ma anche le numerose attività di integrazione che vedono una grande partecipazione di catanesi, dalle attività della stazione balneare alle serate a tema etnico, dai campi lavoro dei tanti volontari presenti alle iniziative nel settore sportivo, dagli orti sociali agli eventi culturali. E poi il progetto degli orti in Senegal e…