Associazione Don Bosco 2000 Impresa Sociale
AidoneCataniaPiazza ArmerinaPietraperziaVillarosaS.Caterina VillarmosaTambacounda (Senegal)

info@donbosco2000.org www.donbosco2000.org

[COMUNICATO STAMPA]

Conclusa l’esperienza in Italia, di Dabo, Awa e Gerome, tre cooperanti circolari senegalesi che dopo aver fatto formazione in Italia tornano in Senegal per aprire una polleria.

 

Con un progetto sostenuto da Don Bosco 2000 e Fondazione Opera  Don Bosco nel Mondo si è conclusa l’esperienza formativa in Italia, precisamente ad Aidone in provincia di Enna, di tre giovani senegalesi, potenziali migranti, grazie ad un visto regolare  rilasciato dall’Ambasciata italiana a Dakar.

Il loro soggiorno è stato caratterizzato da una formazione intensiva di tre mesi presso le rinomate macellerie di Aidone in provincia di Enna con lo scopo di tornare nel loro Paese di origine e aprire una Polleria.

Il loro soggiorno è stato caratterizzato da una formazione intensiva di tre mesi presso tre rinomate macellerie Aidone, e precisamente: “Le delizie della Carne” di Gimmillaro e figlio, “Sfizi di Carne” di Tespi e figlio e “Bottega della Carne” di Papa e figli.

Dabo, Awa e Jérôme hanno appreso non solo le tecniche di lavorazione, ma anche i valori del lavoro di squadra e della professionalità. Questa esperienza ha arricchito non solo le loro competenze professionali, ma anche la loro visione del mondo.

Con il bagaglio di conoscenze acquisite, ora torneranno a Tambacounda, in Senegal, per avviare la nuova attività.

Dichiara il presidente di Don Bosco 2000 Agostino Sella: “un plauso speciale va alle macellerie Aidone, che hanno accolto con passione e professionalità i tre giovani, dimostrando come il sostegno e la formazione possano fare la differenza nella vita delle persone e nelle comunità. Questi tre ragazzi, arrivati in Italia con un volo di linea, si sono formati grazie all’aiuto della comunità di Aidone ed adesso torneranno nel loro paese di origine per aprire una start up. Nei prossimi mesi, uno dei macellai formatori, un operatore della macelleria Tespi, andrà in Senegal per seguire l’andamento delle prime settimane della polleria: questo in piccolo è il cuore della cooperazione circolare”.

Il tutto rientra nel quadro di una proficua collaborazione tra il comune di Aidone e l’Associazione Don Bosco 2000 sigillata da un protocollo di intesa siglato qualche mese fa che ha già portato alla visita del sindaco di Aidone Annamaria Raccuglia nel cuore dei villaggi senegalesi.

L’inserimento dei cooperanti circolari nelle attività è stato seguito dall’Assessore alla politiche sociali Angelo Tespi che ha coinvolto le macellerie nel progetto seguendo, in prima persona, le fasi del progetto in Italia.

Macelleria “Sfizi di Carne” di Tespi e figlio – Aidone (EN)

Macelleria “Le delizie della Carne” di Gimmillaro e figlio – Aidone (EN)

Macelleria “Bottega della Carne” di Papa e figli- Aidone (EN)

 Ufficio Comunicazione -Associazione Don Bosco 2000

Largo San Giovanni, 6
94015 Piazza Armerina (EN)
0935 68 70 19 | +39 375 700 8912
www.donbosco2000.org | info@donbosco2000.org | donbosco2000@pec.it
Sede legale: Largo San Giovanni, 6 – 94015 Piazza Armerina (EN) – tel: 0935.687019 – p.iva 01018600864 – c.f. 91018600864
PEC: donbosco2000@pec.it