Progetto in Italia e in Africa

La testimonianza di Cesare e Carmelita, dalla missione in Senegal, nel villaggio di Velingara. "Abbiamo atteso tanto prima di testimoniare la nostra esperienza missionaria in Senegal perchè non riuscivamo a trovare le parole che potessero esprimere ciò che avevamo vissuto, avevamo bisogno di far sedimentare la bellezza, la felicità e l'emozione che avevamo dentro. Eravamo i più anziani del gruppo e Carmelita è stata definita Mamarè dagli abitanti del villaggio di Velingara. In quel luogo meraviglioso abbiamo capito che è l'Amore quello che conta e lo abbiamo sperimentato proprio attraverso la parola Beteyà(Bello e Buono) come Armonia e Condivisione nel…
Arrivati oggi al nostro centro di accoglienza ed integrazione di Aidone i 5 giovani eritrei del progetto dei corridoi umanitari che abbiamo in precedenza ospitato nel centro di Catania. Il progetto dei corridoi umanitari è gestito in partenariato con la Comunità di Sant'Egidio e punta a sostenere in modo legale e dignitoso il viaggio dei migranti che sono costretti a fuggire dal proprio paese. #accogliamo #sosteniamo #costruttoridiponti #corridoiumanitari
Martedì, 17 Settembre 2019 08:29

I migranti e la grande famiglia dell'Agedi

 Abbiamo partecipato alla grande festa di chiusura del Grest dll'Agedi: un momento di integrazione e divertimento per i nostri ragazzi dei progetti di accoglienza ed integrazione SPRAR e CAS, insieme agli animatori dellAgedi. #integriamo #costruttoridiponti
Qualche giorno fa il presidente Agostino Sella ha raggiunto Monica Camiolo e Fafadi Seny a Velingara (Senegal) dove stiamo creando opportunità di lavoro per i giovani senegalesi, per fermare la migrazione forzata.E' importante dialogare con gli abitanti di questo piccolo villaggio nella savana subsahariana per concordare con loro gli interventi più appropriati. Hanno già messo a disposizione un piccolo appezzamento di terreno e da lì partiremo per costruire un pozzo ed alimentarlo con i pannelli solari. A Velingara purtroppo non c'è l'energia elettrica e la popolazione vive in condizioni drammatiche. Non sarà facile, ma noi continueremo a lavorare là dove…
Lunedì, 16 Settembre 2019 08:31

L'incontro dei migranti e l'AGEDI

Emozionante incontro dei ragazzi dello SPRAR con le famiglie e gli operatori dell'AGEDI ONLUS PIAZZA ARMERINA: un pomeriggio di integrazione e condivisione attraverso il linguaggio della musica e dell'arte per superare le barriere tra culture diverse insieme all'educatrice Giuseppina Pellegrino che segue i giovani migranti nelle attività di alfabetizzazione ed integrazione. #integriamo
Lunedì, 16 Settembre 2019 08:28

La vita nel villaggio di Velingara

Oggi, con Monica Camiolo, Fafadi Seny, Diaby El Hadji Fode e Mamadi Jaiteh siamo stati a Velingara (Senegal) a parlare con i rappresentanti del villaggio. Velingara ha circa 400 abitanti dove recentemente i nostri volontari sono stati per due settimane per fare un campo lavoro lasciando bellissimi ricordi negli occhi di grandi e picciniA Velingara non ci sono strade, non ci sono scuole, non ci sono ristoranti, non ci sono bar, non ci sono discoteche, non ci sono macchine, non c’è luce, non c’è gas.A Velingara ci sono solo capanne, galline, asini, alberi, uccelli, uomini e donne e tanti ma…
La missione dei volontari in Senegal: Suor Nella ci racconta il senso della sua missione in un villaggio poverissimo nella savana senegalese insieme ai nostri operatori. Suor Nella (Figlie di Maria Ausiliatrice) che gestisce un centro SPRAR per minori in Sicilia, ha visto la realtà da cui provengono i migranti che arrivano in Europa e ha dato un grande contributo alla realizzazione dei nostri progetti per l'istruzione dei bimbi e anche per i giovani (con gli orti in cui far lavorare i ragazzi senegalesi). Un grazie a Suor Nella e a tutti i volontari che ci aiutano a realizzare progetti…
Venerdì, 13 Settembre 2019 07:32

L'intervista alle donne di Velingara (Senegal)

Nella savana senegalese, alcune donne hanno raccontato la loro vita davanti alla loro capanna, insieme ai bambini del villaggio, in un ambiente di grande povertà, senza elettricità ed acqua corrente. Un video crudo che spiega le drammatiche condizioni di vita di queste famiglie e che ci aiuta a capire perchè tanti giovani intraprendono un viaggio, a volte purtroppo fatale, verso il nord Africa o l'Europa. La loro testimonianza è stata raccolta da Fafadi Seny e Antonino Sella, che si trovano in missione nella regione di Tambacounda per l'Associazione Don Bosco 2000, per realizzare orti in cui far lavorare i giovani…
Pagina 1 di 21