Le prime angurie nell'orto di Wassadou

Continuano a dare frutti gli orti che stiamo realizzando a Wassadou, nella regione di Tambacounda in Senegal. Angurie, oltre che gombo e peperoncini. E cresce anche la speranza di chi è riuscito a trovare un'alternativa alla migrazione forzata. Questi gli aggiornamenti che ci invia Aly, il nostro mediatore che si trova in questo momento in Senegal, a dare continuità all'azione degli orti sociali. Grazie agli impianti di irrigazione alimentati dai pannelli solari, abbiamo attivato i pozzi, che permettono di coltivare la terra anche negli 8 mesi della stagione secca, in cui la mancanza di acqua rappresenta il limite più grande alla continuità delle coltivazioni. 

Copyright © 2017 Associazione Don Bosco 2000 - Piazza Armerina. All Rights Reserved. Designed by StudioInsight.it

Please publish modules in offcanvas position.